Articoli Rapporti Umani e Psicologia

PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

identity valor personal identidad valores
identity valor personal identidad valores

PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

4ª/10 PARTE “PAURA AL RIFIUTO”)IL NOSTRO “AUTOCONCETTO”

  1. PAURA AL RIFIUTO
  2. IL DANNO PSICOLOGICO
  3. L’EDUCAZIONE EMOZIONALE
  4. PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE
  5. COMPRENDERE I MECCANISMI DEL PENSIERO
  6. IL PASSO VERSO L’INDIPENDENZA EMOZIONALE
  7. QUANDO CI RIFIUTANO PERSONE CHE NON CI CONOSCONO
  8. È IL MOMENTO DI COMINCIARE A VIVERE PIENAMENTE
  9. COME FAR SPARIRE LA PAURA
  10. MOSTRA IL TUO VALORE UNICO

Tutti abbiamo un’immagine di noi stessi, di quello che siamo, di come ci vedono, è quello che si chiama in psicologia, “autoconcetto”.

L’autoconcetto è l’opinione che abbiamo di noi stessi e che in generale è buona, perché tendiamo ad ignorare le variabili che consideriamo non concordi con l’insieme della personalità che abbiamo voluto creare.

immagine opinione pubblico PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

Ci piace sentirci e pensare che siamo speciali, che apportiamo valore e persino in alcuni aspetti che siamo buone persone, e per questo pensiamo che tutti ci dovrebbero voler bene.

L’autoconcetto non è la stessa cosa che l’autostima, però viene in qualche modo retro alimentato positiva o negativamente dal cerchio sociale in cui ci muoviamo.

Per questo quando non ci sentiamo accettati socialmente, il nostro autoconcetto entra in conflitto e influenza negativamente la nostra autostima.

L’autoconcetto sono le convinzioni ed idee che percepiamo di noi stessi, invece l’autostima è proprio la valutazione che facciamo di queste idee ed opinioni.

Quando sentiamo che la gente non apprezza il nostro lavoro,il nostro talento, la nostra compagnia o persino la nostra semplice presenza, sentiamo una discordanza con il nostro autoconcetto.

Non capiamo perché la gente non ci vuole e non ci apprezza, entriamo in una confusione che a volte ci porta a questionarci se il nostro autoconcetto è sbagliato.

Diamo più valore alle idee e concezioni degli altri che alle nostre proprie, di conseguenza la nostra autostima si abbassa, a volte di modo drammatico, provocando depressione e questo è un errore che dobbiamo assolutamente evitare per il nostro benessere psicologico.

LA NOSTRA AUTOSTIMA

autostima valido positivo PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

Il fatto che un’opinione sia più popolare o che venga da una persona significativa per te o per gli altri, non significa che sia più valida che la tua propria. Per quale ragione dovrebbe esserlo?

Perché è maggiore il numero della gente che pensa dello stesso modo? O perché è un’opinione di una persona riconosciuta come influente o “popolare” nel tuo ambiente o nella società? E per quello sarebbe più valida che la tua?

Davvero credi, che se una persona non ti considera adatta per essere il suo compagno, è perché c’è qualcosa che non va in te? Assolutamente no.

Non è sufficiente per giustificarlo, ed è carente di consistenza logica.

Può darsi che non siamo perfetti, ma questo non è quello che muove una persona a prendere una decisione. Anche se in occasioni sembra che così sia, fondamentalmente non sono i nostri “difetti” quelli che fanno che qualcuno abbia un’opinione negativa su di noi.

Sennò come spiegheremmo che a volte la gente con evidenti difetti sono accettati in un gruppo; e in oltre occasioni persone che non hanno obbiettivamente tanti difetti sono rifiutate, apparentemente senza motivo?

E chi dici della tipica domanda che di solito fanno le donne quando sono rifiutate dalle loro coppie e rimpiazzate per un altra: “che ha lei che non ho io?” sicuramente niente, o molto, dipendendo in quale senso si parli.

donna trista rifiuto PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

Ma l’importante non è quello, la cosa veramente importante è che lui ha deciso così, mosso dalle proprie motivazioni interne, che nemmeno conosciamo, e che per le quali ora crede che è più conveniente cambiare di partner.

Dietro quella opinione c’è tutto un complesso meccanismo di motivazioni interne, che non dipendono da come siamo noi come persona, ma da quello che è più conveniente per loro in quel momento.

Lo stato emotivo e psicologico di quel momento può influenzare un’opinione; addirittura interessi più pratici come raggiungere un obbiettivo professionale o economico, possono influenzare e determinare un’opinione.

Ci sono tante variabili esterne a “noi”, per le quali le persone hanno un’opinione sugli altri.

Ma quello che veramente interessa, è che semplicemente è un’opinione, non una vera valutazione obbiettiva della nostra persona. E come tale non può essere considerata valida, anche se è positiva.

acettato rifiutato  PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

L’indipendenza emozionale ci permetterà di valutarci secondo il nostro criterio personale, reale ed obbiettivo, senza bisogno di condizionamenti esterni.

TI È INTERESSATO QUESTO ARGOMENTO? CHE NE PENSI? VUOI CONDIVIDERE CON NOI LA TUA ESPERIENZA? RACCONTACI I TUOI PENSIERI QUI SOTTO NEI COMMENTI!


PERCHÉ DIAMO COSÌ TANTA IMPORTANZA ALLA NOSTRA IMMAGINE

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.

Curiosities

Top 10

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.