Articoli Cultura e Intrattenimento

OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

circus circo circus circo animal hologram hologramas

OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

UNA SPETTACOLARE ALTERNATIVA CHE RISPETTA GLI ANIMALI

Anche se sempre meno, i circhi popolari e le attrazioni ricreative in cui sono esposti animali che eseguono movimenti ed azioni innaturali continuano ad essere una realtà allarmante in molte parti del mondo.

circo animali OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

Tigri ed elefanti nei circhi, galli in combattimenti di azzardo, tori e capre nelle feste popolari dei villaggi, scimmie e serpenti nei mercati di strada sono spesso usati assurdamente ed insensibilmente per ottenere un beneficio a scapito di una vita in cattività, sofferenza ed in così tante occasioni la morte crudele dello sfortunato animale.

Sebbene questa assurda realtà esista ancora, l’opinione pubblica e dei governi sta diventando sempre più consapevole della dignità degli animali e del rispetto con cui dobbiamo trattarli.

In effetti, più governi ed autorità stanno adottando misure legislative per sradicare queste usanze e tradizioni senza senso che minacciano la dignità e la vita degli animali.

La sensazione magnifica ed eccezionale offerta nel vedere e quasi toccare animali selvatici e straordinari come leoni, tigri ed elefanti è stata una delle esperienze più impressionanti e strabilianti che l’uomo ha da sempre cercato.

OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

Ma questo comprensibile desiderio di ammirazione e meraviglia della fauna selvatica ha portato l’uomo ha escogitare modi per trarre vantaggio da questa popolare curiosità.

animali cavalli liberi OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

Ignorando le condizioni di sofferenza ed umiliazione in cui gli animali sono stati costretti a sopravvivere, sono stati sfruttati, privati della loro libertà e separati dal loro habitat naturale.

UNA TECNOLOGIA DEL FUTURO CHE RISPETTA LA DIGNITÀ DEGLI ANIMALI

I progressi tecnologici sono sempre più presenti in ogni momento della nostra vita, anche nell’intrattenimento e nel divertimento.

Gli ologrammi che attendevamo con così tanta aspettativa e che credevamo così lontani in un futuro, sono già una realtà. In effetti, ogni volta sempre di più viene incorporata questa tecnologia negli spettacoli. I concerti musicali con personaggi olografici, ad esempio, sono una novità che come si aspettava, è davvero spettacolare.

IL “CIRCUS RONCALLI”: IL PRIMO CIRCO AL MONDO CON TECNOLOGIA OLOGRAFICA

circo roncalli OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

Il “Circus Roncalli” è stato fondato da Bernhard Paul e André Heller nel 1976 in Germania. La genialità unica del “Circus Roncalli” è stato presentarci uno spettacolo completamente insolito e straordinariamente impressionante.

Offre al pubblico uno spettacolo artistico, originale e magico, rispettoso anche degli animali. “Ho avuto il desiderio di mostrare gli animali nel circo in modo poetico e moderno“, afferma Bernhard Paul, direttore del Circo Roncalli.

Implementando la tecnologia olografica, il “Circus Roncalli” offre al pubblico il primo spettacolo al mondo di magia circense e di fauna selvatica in movimento.

Lo scenario presenta immagini olografiche tridimensionali multicolori di animali selvatici, un’illusione nel più puro stile circense con la novità di una tecnologia d’immagine all’avanguardia e di alta qualità, che offre anche un realismo ed una bellezza che genera un’esperienza illusoria unica ed impressionante.

IN COSA CONSISTE LA TECNOLOGIA DELL’OLOGRAMMA

La manipolazione della luce ci consente di vedere immagini tridimensionali in movimento. Ma cos’è un ologramma? Un ologramma è un’immagine o visione grafica tridimensionale.

Questa tecnica all’avanguardia utilizza la fotografia e la luce laser per generare immagini tridimensionali in movimento. L’olografia è stata inventata dal fisico ungherese Dennis Gabor nel 1948.

Nel 1971 ha ricevuto il premio Nobel per la fisica per questa invenzione. Anni dopo l’olografia è stata perfezionata straordinariamente con il contributo che l’evoluzione ha prodotto con il laser.

luci

Fondamentalmente in questa tecnica d’immagine, il laser viene utilizzato per registrare microscopicamente un film fotosensibile. L’interferenza che si verifica tra due fasci di luce coerenti creano una luce che si riflette su un oggetto.

Da una prospettiva precisa, la luce ricevuta proietta un’immagine tridimensionale che correttamente elaborata ed illuminata può acquisire multicolore, movimento e continuità.

In particolare nel Circus Roncalli sono stati utilizzati 11 proiettori laser del modello Optoma ZU850, tutti dotati di obiettivi a lungo raggio e distribuiti strategicamente in tutta la tenda di 32 metri.

Questa distribuzione consente di proiettare ologrammi multicolori e con movimenti sul palco con una qualità e realismo impressionanti.

Un investimento approssimativo di 500.000 euro che ha reso possibile questo nuovo spettacolo. “Siamo diventati il primo circo ad utilizzare animali olografici“, afferma il regista del circo Roncalli.

Il circo è sempre stato un luogo magico dove possiamo vedere cose straordinarie ed incredibili.

Divertimento, stupore ed entusiasmo sono garantiti in uno spettacolo sempre più sorprendente ed originale. Arte e fantasia uniti, per offrirci “il miglior spettacolo al mondo”.

Grazie alla tecnica olografica, possiamo godere della magia dell’arte circense, ma anche con un valore aggiunto, il rispetto per la dignità degli animali.

TI È INTERESSATO QUESTO ARGOMENTO? VUOI CONDIVIDERE CON NOI LA TUA OPINIONE? LASCIA IL TUO COMMENTO QUI SOTTO!


OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO OLOGRAMMI, LA MAGIA AL CIRCO

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.

Curiosities

Top 10

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.