Articoli Scienze e Tecnologia

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO:

LE ABILITÀ “BLOCCATE” CHE CI TRASCINIAMO DAL PASSATO

Queste sono le 5 abilità “vestigiali” che ci avrebbero reso inarrestabili o almeno più fighi, se non fosse stato per l’evoluzione.

Tra le tante trasformazioni che l’essere umano ha avuto modo di sperimentare nel corso della storia dell’umanità, molte sono state le direzioni evolutive che sono state ignorate o represse con il fine di raggiungere l’ideale di specie a cui siamo abituati a conoscere.

Il corpo umano, in tutto il suo splendore come macchina biologica pienamente funzionante e ben congegnata, poteva però assumere tutt’altre caratteristiche e funzionalità se non fosse stato per le varie mutazioni e per la propagazione di geni che sono stati via via selezionati, per casualità o condizione, e che si sono poi adattati al nostro modo di vivere.

Ci sono dunque un infinità di possibilità e combinazioni che l’umanità non ha avuto modo di scoprire delle proprie capacità biologiche ed evolutive, e che mai scopriremo probabilmente, a meno che non soggiunga una catastrofe radioattiva degna di un film apocalittico che dii inizio alle reazioni mutagene in modo inaspettato e repentino.

Ma per alcune di queste potenzialità inespresse è ancora possibile osservarne gli indizi di quei cambi di rotta genetici che ancora ci portiamo dietro senza accorgercene, marchiati proprio sul nostro organismo.

Se anche voi siete curiosi di sapere quali sono questi potenziali e reali upgrade che il corpo umano poteva acquisire nel corso dei secoli, senza però entrare nel mondo della fantascienza e della fervida immaginazione cinematografica, ecco qui per te la classifica delle caratteristiche più peculiari e formidabili che il progresso evolutivo ha voluto disattivare nel nostro corredo genetico, ma che ancora resistono nella loro forma residuale o vestigia.

5- LE ORECCHIE AURICOLARI

Il mondo animale è davvero così esteso e differenziato che basta guardarsi attorno con un po’ di attenzione per vedere quante cose sorprendenti sono capaci di fare anche i più comuni animaletti.

Ed è proprio in relazione a molti di questi animali che sopraggiunge la prima abilità fisica inibita dalla genetica.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Noi umani infatti abbiamo dei muscoli non sviluppati appieno, localizzati nella zona dell’orecchio, che se ci fossimo adattati per un loro utilizzo funzionale, ci avrebbe reso capaci di far ruotare e direzionare le orecchie a nostro piacimento, grazie ad un nodulo cartilagineo detto tuberculo di Darwin.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Questi muscoli auricolari ci avrebbero permesso di captare meglio i suoni semplicemente roteando le orecchie nella direzione giusta, come i cavalli, gli asini, i cani e molti altri animali fanno già, e con molta grazia per giunta.

Purtroppo la nostra specie, evolvendosi nella più progressista capacità di girare la testa orizzontalmente, ci ha privato di questa abilità così peculiare e divertente. Perlomeno a molti di noi, in quanto come forse vi sarà capitato di incontrare o vedere, alcune persone possiedono questi muscoli leggermente più evoluti della norma, i quali gli permettono di fatto di muovere le orecchie in più direzioni anche se in modo parziale.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Ovviamente non stiamo parlando di movimenti auricolari “alla Dumbo”, ma rimane pur sempre un’abilità interessante.

4- LA TERZA PALPEBRA

Fonte

Ci spostiamo adesso sugli organi destinati al senso della vista, ovvero gli occhi.

Posta nella famosa “coda” dell’occhio, si trova una terza palpebra membranosa e dei muscoli ad essa collegati, ancora visibile e presente ma vestigiale ( resa inutilizzabile dal processo evolutivo ) detta plica semilunare, che se si fosse sviluppata ci avrebbe permesso di avere una membrana protettiva per poter lubrificare e schermare ulteriormente gli occhi rimanendo aperti proprio come fanno altre specie come i rettili, i pesci, gli anfibi, gli uccelli ed altri animali come i gatti, con la così definita membrana nittitante o terza palpebra.

Fonte

Questa palpebra trasparente poteva spostarsi sopra il bulbo oculare in modo orizzontale a differenza delle nostre 2 altre palpebre che si muovono invece verticalmente, dimostrandosi un effettivo scudo contro gli agenti atmosferici e quindi aumentando la nostra adattabilità all’ambiente.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Basti pensare a come si poteva mostrare utile per noi umani se usata sott’acqua, potendo proteggere gli occhi ed allo stesso tempo garantire la visione subacquea grazie alle sue proprietà fisiche diafane.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

3- IL TENDINE DELLA “SCALATA”

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Come ormai risaputo, la nostra origine come specie è strettamente collegata a quella delle scimmie, mammiferi conosciuti per la loro propensione alla scalata, arrampicata ed al salto degli alberi. Per fare questo, il loro corpo è strutturalmente predisposto per fornire la necessaria forza fisica per poter eseguire i movimenti agili al contempo di supportare il loro peso mentre sono sospesi in aria.

Come discendenti dei primati, queste abilità ci sono state donate ai tempi in cui anche noi oscillavamo tra le liane come dei veri e propri Tarzan dell’epoca antica.

Fonte

Ed è qui che entra in gioco il cosiddetto muscolo palmare lungo che si trova nell’avambraccio, che è un muscolo anch’esso vestigio e quindi da considerarsi un relitto evolutivo, che si suppone faceva da supporto per un migliore movimento negli alberi ed un agile manovrabilità nell’arrampicarsi, tipica dei primati da cui proveniamo che ancora lo utilizzano in modo attivo, ma che noi ne abbiamo perso l’utilità quando abbiamo optato per uno stile di spostamento che non richiedeva l’uso delle mani, il che ci ha resi bipedi.

Fonte

Tuttavia non tutte le persone lo possiedono al giorno d’oggi.

Se vuoi sapere se sei uno degli umani ad avere ancora questo muscolo, ti basterà seguire questi due semplici passaggi:

– Unisci il mignolo con il pollice di una delle due mani

– Muovi il polso in avanti con la mano rivolta verso di te

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Se presente, il tendine che lo collega sarà visibile sul tuo polso, al centro di questo. È da ricordare che la presenza o l’assenza del tendine in una delle due mani, destra o sinistra che sia, non implica la stessa cosa per l’altra mano, in quanto si può avere il tendine in un polso e non averlo nell’altro e viceversa.

La cosa buona è che questo tendine “extra” può essere usato per il trapianto (graft) e la riparazione di altri tendini, fungendo da rinforzo per questi se necessario. In effetti, averne uno in più “di riserva” fa abbastanza comodo, quindi per quelli che lo hanno ancora, congratulazioni perché siete tra i fortunati ad avere un codice genetico raro ed antico che presto scomparirà.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Se invece fate parte di quel 14% della popolazione che ne sono sprovvisti, non disperate, perché siete dei pochi a possedere il moderno DNA della nuova generazione.

2- IL SINGHIOZZO ANCESTRALE

Nello studio dell’evoluzione della nostra specie, una delle ipotesi proposte sulle cause del singhiozzo è quella di essere un retaggio della respirazione anfibia, la quale si basa anch’essa su una forma di riflesso, e vi sono stati studi che avvaloravano questa supposizione sopratutto negli infanti, i quali mostravano comportamenti analoghi sufficienti per predire una correlazione.

Anche se rimane per adesso una congettura, l’idea che ogni volta che ci viene quell’antipatico singhiozzo che non sembra andarsene più, sia dovuto di fatto ad un metodo precursore di respirazione che avrebbe potuto migliorare di gran lunga le abilità acquatiche della specie umana, è davvero straordinario e sconvolgente.

1- LA CODA

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Concludiamo con il coccige, ovvero l’ultimo osso della colonna vertebrale, che è tutto ciò che ci rimane della coda che i nostri antenati sfoggiavano tra le chiome delle foreste.

Fonte

Di fatto è ancora presente nella nostra specie durante una parte della fase embrionale, ed in casi più unici che rari, succede che nascano dei bebè con annesse qualche vertebra in più e quindi riportando una vera e propria piccola coda, quasi come quella dei Saiyan di Dragon Ball.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Anche se il coccige ha ancora una funzione di sostegno per muscolatura, tendini e legamenti, non possiede più quelle caratteristiche che la coda offriva alla specie umana, tali come una forte e migliorata stabilità di movimento ed equilibrio.

Ci rimane solo l’immaginarsi quale direzione avrebbe preso la storia della moda se si fosse preso in considerazione anche la coda come “arto” supplementare per la creazione di tutti i capi di abbigliamento che ogni giorno indossiamo, come i pantaloni ad esempio, e quali invece avrebbero arricchito il nostro guardaroba come gli accessori ed indumenti per questa singolare estremità.

5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

TI È SEMBRATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO? CONDIVIDI CON NOI LA TUA OPINIONE NELLA SEZIONE COMMENTI!


5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO 5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO 5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO 5 FATTI CURIOSI SUL CORPO UMANO

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.

Curiosities

Top 10

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.