Articoli Cultura e Intrattenimento

NORMAN REEDUS: IL VOLTO PROTAGONISTA DI DEATH STRANDING

death stranding covert
death stranding covert

NORMAN REEDUS: IL VOLTO PROTAGONISTA DI DEATH STRANDING

A poco meno di tre settimane dall’uscita del videogioco in esclusiva per PS4, che promette essere uno dei più interessanti oltre che dei più attesi della stagione per la qualità e la colossale produzione tra sviluppatori, disegnatori ed attori guidati dall’inventiva di Hideo Kojima, un maestro nel creare opere come quella della saga Metal Gear Solid.

kojima hideo poster death stranding
https://twitter.com/HIDEO_KOJIMA_EN/status/1181240204885139456?s=09

Il tocco originale ed inconsueto che contraddistingue il fondatore della Kojima Productions non manca anche in questa uscita, che più che un videogioco somiglia davvero ad una brillante opera cinematografica pronta a sorprenderci questo 8 Novembre.

È vero che l’industria dei videogiochi ha già perso da molti anni quel fastidioso “stigma sociale” di essere un mero passatempo infantile, diventando di fatto un importante e dignitoso membro dell’industria dell’intrattenimento, capace di generare emozioni e raccontare storie con la stessa intensità di un film o di una serie tv.

gameplay death stranding moto paesaggio
https://twitter.com/KojiProFans/status/1183422287703396355?s=09

Le possibilità da poter esplorare con questi nuovi mezzi sono innumerevoli, e Kojima ci dimostra ancora una volta di non avere paura di esplorarle tutte, persino quelle più azzardate; infatti, Death Stranding sarà caratterizzato anche dalla moderna tecnologia della motion capture e della fotogrammetria, che permette di “digitalizzare” le espressioni e la fisionomia degli attori che sono in grado così di interpretare all’interno dei giochi.

Il realismo che questo comporta, assieme al lavoro enorme degli sviluppatori ed ad una storia incredibilmente ben congegnata, lo rende una vera perla per chi vuole dilettarsi in una avventura senza confini.

Senza andare a “spoilerare” nessun dettaglio sulla trama recentemente rivelata, ben celata per giunta dallo studio di Kojima per moltissimo tempo, oltre ad altri personaggi interpretati da attori molto competenti e carismatici come lo è Mads Mikkelsen (The Pusher Trilogy), il protagonista principale, Sam Porter Bridges, sarà interpretato da Norman Reedus, il che non ha fatto altro che aumentare il hype.

sam porter bridge volto videogioco protagonista death stranding
https://twitter.com/KojiProFans/status/1180370250589704193?s=09

L’ attore e fotografo Norman Reedus è un personaggio del tutto singolare di per sé, e non poteva che essere lui il pilastro ed il volto di questa storia, che promette emozioni e stravaganze che ci stupiranno di sicuro.

Per il panorama televisivo, molti lo ricorderanno come il motociclista solitario Daryl Dixon, che con il suo carattere taciturno, onesto, altruista e di buon cuore, ha conquistato tutti nella pluripremiata serie tv The Walking Dead ambientata in un mondo apocalittico invaso dai “vaganti”, che racconta le vicende dei sopravvissuti nel nuovo mondo distorto dove la crudeltà e l’inumanità delle quali sono capaci le persone diventa un pericolo persino maggiore della letale ed inarrestabile presenza dei walkers.

https://www.instagram.com/p/B35-_1zngQX/?igshid=13wsd23v3egjr

La sua splendida e toccante interpretazione nel ruolo di Daryl è un chiaro esempio di quanto l’emotività e l’introspezione siano parti integranti di lui come persona, e questo non solo è importante nell’interpretare dei personaggi ma anche nel mondo dell’arte, un altra delle sue passioni, in particolare la fotografia ma anche la pittura.

L’essere in grado di esprimersi con la voce, con le espressioni del viso e con il corpo naturalmente e genuinamente non è affatto semplice per noi nel quotidiano, figuriamoci per un attore che deve interpretare qualcun altro; questo però è facilitato quando già si possiede quella ricchezza di emozioni e la voglia di comunicarle, ed questo è proprio il caso di Norman.

norman reedus volto tatuaggio big bald head mano
https://twitter.com/Normanbot_/status/11811357047234719745?s=09

Il suo mondo interiore che ci rivela spesso nei piccoli gesti ed espressioni delle sue interpretazioni ma anche nella sua unica prospettiva del mondo che ci circonda, racchiusa nelle sue fotografie, ci fanno capire molto su di lui e sulla sua sensibilità.

La sua raccolta di fotografie chiamata “The Sun’s Coming Up… Like a Big Bald Head” (“Il Sole sta sorgendo… come una Grande Testa Pelata”), dalla canzone Sharkey’s Day di Laurie Anderson che tanto lo colpì da bambino ad un suo concerto, è diventato poi il marchio emblema della sua immagine tanto da tatuarsi lui stesso il logo del Big Bald Head sulla mano.

Come spesso afferma, il suo desiderio è trovare la bellezza nell’oscuro e nell’inquietante”.

Un’impresa apparentemente irrealizzabile, se non per qualcuno particolarmente sensibile ed attento agli altri ed alle cose da percepire quegli aspetti effimeri dell’esistenza che la gente comune non coglie.

Non ci sorprende che sia così ben voluto e rispettato da tutti; non solo è un autentico artista, anche se a lui non piace definirsi così, probabilmente per umiltà o per il potenziale connotativo alquanto pretenzioso del termine, ma è evidente che il virtuosismo che dimostra nell’osservare e trasmettere gli aspetti più trascurati della vita che racchiudono un incanto nascosto, lo rendono degno di tale titolo nel suo più puro significato.

Chiunque non può che rimanere affascinato dalla sua presenza, disinvolto ed affabile come pochi, ma sopratutto con una bontà ed una semplicità che non lascia nessuno indifferente.

Basta vedere cosa dicono le persone a lui più vicine, come ad esempio il suo grande amico nonché collega nella serie di The Walking Dead Jeffrey Dean Morgan, che lo appoggia e lo rispetta come fosse ormai della famiglia, congratulandosi in occasione della sua doppia nomination ai People Choice Awards come Miglior Attore in una serie TV Drammatica 2019 ed Attore Preferito 2019 proprio per la serie che è già alla sua decima stagione.

View this post on Instagram

Ok. Norman Reedus. @bigbaldhead I’m gonna say some words. And I’m also gonna spam the crap outta y’all with pics of us… because I CAN!! I just found out about Norman being nominated… for not one… but TWO @peopleschoice awards!! There’s nobody that deserves recognition more… (he’s gonna hate this btw) I love him. I think most of us do. He is one of the more special people I’ve ever had the privilege to know… there is no better friend. No one is more loyal, loving, protective, generous. People like Norman? Rare. In fact… there can only be one. Two award nominations?! Best male actor, and also best actor. I’m so fucking proud of him. Nobody works harder, nobody shows up with more passion, nobody takes more care with their character… and all this? After 10 years of being Daryl Dixon. Bringing that constant intensity to a role after this long is truly amazing. I just think it’s so cool he’s being recognized by all you folks… I want to personally thank you as his pal and coworker. Plus? As an added bonus… Nobody treats their fans better than norm… I say let’s reward him for all he does, and keep voting for him… cuz you know what he super HATES?? Getting up on stage and accepting ANYTHING!! He’ll give credit to others… because that’s who he is… but we know the truth. It’s all @bigbaldhead . Congrats brother!! Big love. I join everyone else in letting you know how proud we are of you. Xoxojd

A post shared by Jeffrey Dean Morgan (@jeffreydeanmorgan) on

Ho appena scoperto che Norman è stato nominato…non per una…ma DUE people choice awards!! Non c’è nessun altro che merita più riconoscimento…io lo amo. Penso che molti di noi lo fanno. Lui è una delle persone più speciali che io abbia mai avuto il privilegio di conoscere… non c’è amico migliore. Nessuno è più leale, amorevole, protettivo, generoso. Persone come Norman? Rare. Di fatto… poteva essere solo una. Due nomination award? Sono così fiero di lui. Nessuno lavora più duramente, nessuno si mostra con più passione, nessuno si prende cura del proprio personaggio…e tutto questo?

Dopo 10 anni come Daryl Dixon. Portando quella costante intensità ad un ruolo dopo così tanto è davvero straordinario. Io penso sia davvero fantastico che sia stato riconosciuto da tutti voi… voglio personalmente ringraziarvi come suo amico e collega. In più… nessuno tratta i suoi fan meglio di Norman… io dico di ricompensarlo per tutto quello che fa, e continuare a votarlo… perché sapete cosa davvero ODIA?? Salire sul palco ed accettare QUALSIASI cosa!! Lui darà il merito ad altri… perché lui è fatto così… ma noi sappiamo la verità. Congratulazioni fratello!!”

Per quanto riguarda il nuovo videogioco nato dalla mente ingegnosa di Hideo Kojima, lui stesso non aveva dubbi che Norman Reedus doveva far parte di un suo progetto obbligatoriamente.

Già nel 2014, un tentativo era stato fatto, di includere l’attore come protagonista nella demo P.T del famosissimo gioco horror Silent Hills, che prometteva di essere un ritorno glorioso della saga che così tanto terrorizzò molti di noi, e che prevedeva persino la collaborazione del regista e sceneggiatore di grande fama Guillermo Del Toro (Pacific Rim, Blade 2, The Hobbit Trilogy per citare degli esempi), molto conosciuto per il suo inconfondibile e fantasticamente eccentrico stile. Che dire, il perfetto mix di menti geniali e capaci.

Purtroppo, non fu possibile la realizzazione del gioco a causa di una “discrepanza creativa” tra Kojima e Konami, una delle case produttrici di videogiochi più famose di sempre a cui apparteneva a quell’epoca lo staff di Kojima, seppellendo così il progetto che così tanto interesse aveva generato già soltanto con la versione di prova.

Grande fu il disappunto e dispiacere di noi fan e di tutta la produzione, che in quel momento decise finalmente di separarsi dalla compagnia Konami e formare il proprio studio indipendente.

guillermo del toro norman reedus hideo kojima  kojima production
https://twitter.com/pudduls/status/938983002876661760?s=09

Adesso però possiamo rallegrarci che quell’iconica collaborazione Kojima-Reedus, e anche Del Toro come attore dando vita ad un altro personaggio del gioco, era destinata a compiersi con l’uscita di Death Stranding, che ricordiamo è l’8 Novembre, e per chi fosse invece più curioso di vedere Norman Reedus nei panni del giocatore di certo non rimarrà deluso dal suo personaggio, in quanto l’attore ha rivelato che Kojima ha voluto appositamente inserire molte delle curiosità, caratteristiche ed atteggiamenti dell’attore stesso nel personaggio di Sam che interpreta, dal tatuaggio BBH (Big Bald Head) sulla mano a molti altri easter eggs che scopriremo una volta uscito il videogioco ufficialmente.

Tra Kojima e Reedus vi è rispetto artistico reciproco, l’uno per la genialità e l’intraprendenza delle idee che porta a termine con determinazione, e l’altro per la sensibilità emozionale e l’autenticità che riesce ad apportare, che sia come attore donando una parte di sé ai ruoli che recita, che come fotografo condividendo la sua peculiare finestra sul mondo.

death stranding videogioco trailer
https://twitter.com/GermanStrands/status/1181849921135284224?s=09

La complessità emotiva ed artistica di Norman Reedusè ciò che lo rende così unico agli occhi di chi sa apprezzare la stessa bellezza che risiede nella sua arte e che sicuramente ritroveremo in Death Stranding.

#DeathStranding #TomorrowIsInYourHands @HIDEO_KOJIMA_EN @Kojima_Hideo @PlayStation @KojiPro2015_EN @KojiProFans @KojiPro2015 @wwwbigbaldhead @RealGDT @JDMorgan

Foto di prima pagina https://twitter.com/KojiPro2015_EN/status/1172079171410882560?s=09

TI È INTERESSATO QUESTO ARGOMENTO? CONDIVIDI CON NOI LA TUA OPINIONE NELLA SEZIONE COMMENTI!


NORMAN REEDUS: IL VOLTO PROTAGONISTA DI DEATH STRANDING NORMAN REEDUS: IL VOLTO PROTAGONISTA DI DEATH STRANDING NORMAN REEDUS: IL VOLTO PROTAGONISTA DI DEATH STRANDING

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.

Curiosities

Top 10

Sei interessato a patrocinarci?

Il tuo supporto ci incoraggia molto, grazie per la tua collaborazione e per il tuo interesse.